0 0
Arancini di Carnevale al forno

Condividi

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Cambia Dosi
per l'impasto
650 g Farina bianca 00
250 g Latte
30 g Lievito di birra
50 g Burro
20 g Zucchero semolato
2 Uova
1 Sale pizzico
10 g Liquore all'arancia
per la farcia
2 Scorza di arancia
2 Scorza di limone
300 g Zucchero semolato

Arancini di Carnevale al forno

Dolcetti marchigiani tipici del periodo carnevalesco gli arancini di Carnevale cotti al forno, soffici e leggeri, sono una delizia che finirà in un baleno.

  • Per 10 persone
  • Medio

Ingredienti

  • per l'impasto

  • per la farcia

Preparazione

Condividi

Carnevale è la festa dei colori e dei dolci, fritti o cotti al forno in questo periodo a tavola non possono mancare i dolci tipici: castagnole, bugie, frittelle, chiacchiere ogni regione ha i suoi.

In questa ricetta vi spiego come preparare gli arancini dolcetti a forma di girelle aromatizzate agli agrumi tipici delle Marche da non confondere con gli arancini siciliani di riso.
Gli arancini di Carnevale possono essere fritti in abbondante olio di arachide oppure per una versione più leggera cotti al forno.
Vediamo ora passo passo come si preparano.

Prova anche:
Ciambelle di Carnevale con patate
Scroccafusi

Passaggi

1
Fatto

Iniziamo preparando la farcia per gli arancini. Grattugiamo la scorza delle arance e dei limone avendo cura di non prendere la parte bianca. In una boule mettiamo lo zucchero (zucchero per la farcia: 300 g) uniamo le scorze grattugiate e mescoliamo per uniformare gli ingredienti. Teniamo da parte.

2
Fatto

Dedichiamoci ora all'impasto: scaldiamo leggermente il latte e facciamoci sciogliere il lievito di birra, mescolando.

3
Fatto

In una boule capiente setacciamo la farina poi uniamo il burro ammorbidito a pezzetti e lo zucchero (20 g).

4
Fatto

Proseguiamo aggiungendo le uova, un pizzico di sale e il liquore all'arancia.

5
Fatto

Ora aggiungiamo poco alla volta il latte in cui è sciolto il lievito, lavorando l'impasto in modo da farlo assorbire. Continuiamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

6
Fatto

Facciamo una palla e copriamo la bolule con la pellicola. Riponiamola in un posto tiepido a lievitare (potete mettere la boule in forno con la luce accesa) per circa un'ora e mezza fino a quando è triplicata di volume.

7
Fatto

Trascorso il tempo di lievitazione togliamo l'impasto e mettiamolo sulla spianatoia leggermente infarinata e stendiamolo con il mattarello in sfoglie sottili di dimensione circa 60 x35.
Distribuiamo su ogni sfoglia la farcia di zucchero aromatizzato quindi arrotoliamo nel senso della lunghezza.

8
Fatto

Tagliamo il rotolo ottenuto a fette alte 1 cm e disponiamo ogni fetta su una teglia rivestita di carta forno avendo cura di distanziare bene le fette per evitare di farle attaccare durante la successiva lievitazione e cottura. Lasciamo lievitare ancora 30 minuti, nel frattempo preriscaldiamo il forno a 180°C.

9
Fatto

Trascorso il tempo inforniamo gli arancini in forno caldo per circa 20 minuti. Una volta raffreddati cospargiamo con lo zucchero a velo e serviamo.

Chiara

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog Tiramisu.it. Mi chiamo Chiara adoro la cucina, in particolare i dolci, mi piace sperimentare ricette nuove a volte stravolgendo un pò quelle tradizionali. Nel mio blog potete trovare tante idee da cui partire anche voi per creare le vostre ricette, uniche e squisite.

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Usa il formo qui sotto per domande o commenti.
Precedente
Castagnole ripiene di Nutella
Prossima
Biscotti mele e cannella
Precedente
Castagnole ripiene di Nutella
Prossima
Biscotti mele e cannella

Aggiungi un Commento