0 0
Ciambelle di Carnevale con patate

Condividi

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Cambia Dosi
per l'impasto
300 g Patate già lessate e schiacciate
500 g Farina bianca 00
150 g Zucchero semolato
1 Uova
1 Lievito di birra
100 g Burro
60 g Latte
1 Scorza di limone
1 Vaniglia baccello
Per friggere
q.b. Olio di arachidi circa 1 litro
per lo spolvero
q.b. Zucchero semolato

Ciambelle di Carnevale con patate

Tra i dolci irrinunciabili per la festa di Carnevale ci sono sicuramente le ciambelle, aromatizzate alla vaniglia e limone con una spolverata di zucchero finiranno in un momento!

  • Per 10 persone
  • Medio

Ingredienti

  • per l'impasto

  • Per friggere

  • per lo spolvero

Preparazione

Condividi

Ideali per la festa più colorate dell’anno le ciambelle di patate profumate alla vaniglia e limone sono una perfetta alternativa ai dolcetti più classici come le chiacchiere o le frittelle. Dolci e soffici con una spolverata di zucchero saranno un dolce davvero irresistibile.

Se amate i dolci tipici di Carnevale provate anche:

Castagnole ripiene alle amarene

Consiglio
Utilizzando un coppapasta da 10 cm di diametro si ottengono circa 40 ciambelle.

 

Passaggi

1
Fatto

Nella planetaria mettiamo le patate lessate e schiacciate, uniamo la farina setacciata.

2
Fatto

Aggiungiamo un pizzico di sale, l'uovo e il lievito di birra sminuzzato.

3
Fatto

Uniamo anche il burro sciolto e il latte.

4
Fatto

Infine aggiungiamo lo zucchero semolato, i semi di vaniglia e la scorza grattugiata del limone. Azioniamo la planetaria a una velocità bassa e impastiamo per 6-7 minuti.

5
Fatto

Trasferiamo l'impasto in una boule copriamolo con un canovaccio e lasciamo lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora. L'impasto deve raddoppiare di volume.

6
Fatto

Trascorso il tempo di lievitazione rovesciamo l'impasto sulla spianatoia sgonfiamolo lavorandolo con le mani e stendiamolo allo spessore di mezzo centimetro.

7
Fatto

Prendiamo un coppapasta più grande (10 cm) e uno più piccolo (3 cm) e creiamo delle ciambelle. Infariniamo la spianatoia e disponiamoci sopra le ciambelle distanziate in modo che non si attacchino. Copriamole con la pellicola e lasciamole lievitare ancora per un'ora.

8
Fatto

Scaldiamo abbondante olio di arachidi portandolo ad una temperatura di 170°C quindi friggiamo le ciambelle poche alla volta. Giriamole e quando sono ben dorate da entrambi i lati scoliamole su carta assorbente.

9
Fatto

Cospargiamole subito con lo zucchero semolato in modo da farlo aderire bene. Servire tiepide. Per gustarle al meglio le ciambelle andrebbero consumate il giorno stesso.

Chiara

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog Tiramisu.it. Mi chiamo Chiara adoro la cucina, in particolare i dolci, mi piace sperimentare ricette nuove a volte stravolgendo un pò quelle tradizionali. Nel mio blog potete trovare tante idee da cui partire anche voi per creare le vostre ricette, uniche e squisite.

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Usa il formo qui sotto per domande o commenti.
Precedente
Castagnole ripiene
Prossima
Scroccafusi di Carnevale
Precedente
Castagnole ripiene
Prossima
Scroccafusi di Carnevale

Aggiungi un Commento