0 0
Crema inglese con panna

Condividi

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Cambia Dosi
450 g Latte intero
50 g Panna fresca
60 g Tuorli
60 g Zucchero semolato
0,5 Vaniglia baccello

Crema inglese con panna

Una crema inglese ricca, con panna fresca, latte, tuorli e zucchero, ideale come salsa da accompagnamento a biscotti e torte.

  • Per 6 persone
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Vediamo come preparare la crema inglese unendo al latte anche la panna fresca.
La crema inglese è una crema più fluida rispetto alla crema pasticcera ed è utilizzata pre la preparazione di mousse, gelati oltre a essere ottima per accompagnare dolci.
A differenza della crema pasticcera non ha amido occorre quindi prestare molta attenzione in fase di cottura. La crema infatti non deve superare gli 85°C altrimenti tende a stracciarsi e si formano dei grumi di uovo. Potete cuocerla a bagnomaria o direttamente sul gas in un pentolino antiaderente mescolandola sempre.
Se non avete un termometro per valutare se la crema è cotta immergete il cucchiaio se si forma un velo di latte condensato sopra allora è pronta.
Ricordate che la crema non deve essere troppo liquida se lo fosse vuol dire che non è ancora sufficientemente cotta.

Una curiosità
Sapete la differenza tra crema inglese e creme caramel o crem broulè? Gli ingredienti sono gli stessi varia solo il modo di cottura. La crema inglese viene cotta mescolandola quindi coagula in movimento mentre il creme caramel e la crem broulè vengono cotti nel forno senza essere mescolati (coagulazione statica).

Vediamo insieme come preparare la crema inglese.

Passaggi

1
Fatto

Mettiamo il latte e la panna fresca a scaldare in un pentolino con il baccello di vaniglia inciso a metà e ben aperto, i semi neri all'interno infatti sono la parte più aromatica. Portiamo quasi a bollore.

2
Fatto

In una boule mettiamo i tuorli, rompiamoli con il frustino quindi aggiungiamo lo zucchero semolato e mescoliamo con la frusta senza montarli.

3
Fatto

Uniamo quindi il composto di tuorli e zucchero direttamente nel latte e panna caldi mescolando con il frustino.
Facciamo cuocere portando il composto a 85°C senza superare la temperatura.
Possiamo cuocere o a bagnomaria o in un tegame direttamente sul fuoco.
Mescoliamo sempre, la crema è pronta quando lascia un velo di latte addensato sul dorso del cucchiaio.
Se passiamo con un dito sul dorso del cucchiaio la crema si divide senza più richiudersi.

4
Fatto

A questo punto mettiamo direttamente il pentolino in un bagno di acqua e ghiaccio mescolando sempre la crema per far abbassare la temperatura. Oppure travasiamo la crema in una boule precedentemente messa in freezer. Questo passaggio è fondamentale per non far superare la temperatura degli 85°C alla crema.
Una volta raffreddata conserviamo la crema in frigo e consumiamola in un paio di giorni.

Chiara

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog Tiramisu.it. Mi chiamo Chiara adoro la cucina, in particolare i dolci, mi piace sperimentare ricette nuove a volte stravolgendo un pò quelle tradizionali. Nel mio blog potete trovare tante idee da cui partire anche voi per creare le vostre ricette, uniche e squisite.

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Usa il formo qui sotto per domande o commenti.
Precedente
Crema inglese senza panna
Prossima
Cannoncini fatti in casa
Precedente
Crema inglese senza panna
Prossima
Cannoncini fatti in casa

Aggiungi un Commento