0 0
Torta alle carote e mandorle senza burro e olio

Condividi

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Cambia Dosi
150 g Carote
50 g Mandorle
2 Uova
100 g Zucchero semolato
35 g Fecola di patate
100 g Farina bianca 00
mezza bustina Lievito vanigliato per dolci
mezza Arance

Torta alle carote e mandorle senza burro e olio

La torta alle carote è un dolce semplice e genuino perfetto per tutta la famiglia, per la colazione dei bambini o come dolce da accompagnare ad una tazza di te.

  • 30
  • Per 8 persone
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

La torta alle carote è un dolce semplice e genuino è perfetto per tutta la famiglia, per la colazione dei bambini o come dolce da accompagnare ad una tazza di te fumante. La torta alla carota si prepara in pochissimo tempo e se volete farla assomigliare alle celebri merendine, ma in formato più grande, basta farla cuocere in uno stampo da zuccotto. Il risultato sarà un dolce soffice a cupola, di un bel colore arancio e dal sapore delicato.
Se non avete lo stampo da zuccotto utilizzate una classica tortiera a cerniera da 18-20 cm di diametro, la forma non sarà quella della Torta Camilla ma il sapore non cambierà.

Una volta raffreddata conservate la torta con carote sotto una campana di vetro in modo da mantenerla soffice e consumatela in 2-3 giorni.

QUALCHE CURIOSITA’ SULLA CAROTA

Lo sapevate che in origine la carota non era arancione ma viola/porpora?

In origine infatti le carote, provenienti dall’Afghanistan, erano principalmente di colore viola e porpora ma alcune erano anche di color rosso, nero e giallo.
Il colore arancione che oggi tutti associamo a questo ortaggio è frutto di incroci tra sementi di ortaggi di colori diversi. Furono i contadini olandesi a creare questo colore in omaggio a Guglielmo d’Orange.

Oggi grazie al contenuto elevato di antiossidanti sono tornate ad essere coltivate anche le carote viola.
Le carote sono una fonte di sali minerali (ferro, magnesio, calcio, zinco) e di vitamine in particolare la pro vitamina A, la vitamina C e B. Dal nome carota deriva il termine carotene, fu lo scienziato Wackenroder che isolò il composto dalla radice della carota e lo battezzò appunto carotene.

GUARDA ANCHE:
Crostata di kiwi fresca e cremosa
Torta ai lamponi freschi e ricotta
Crostata di ciliegie fresche e crema

Vediamo ora passo passo la ricetta della torta carote e mandorle.

Passaggi

1
Fatto

Puliamo le carote, devono essere tenere e senza legno, quindi frulliamole finemente aggiungendo il succo di arancia.
Nel mixer pulito frulliamo finemente anche le mandorle.

2
Fatto

In una boule di vetro capiente mettiamo lo zucchero, la scorza grattugiata di mezza arancia biologica, uniamo le uova e montiamo con le fruste.

3
Fatto

Uniamo quindi le carote tritate, le mandorle frullate, la fecola e la farina 00 setacciate, il lievito e mescoliamo con cura per amalgamare tutti gli ingredienti.

4
Fatto

Ungiamo e infariniamo la teglia quindi versiamo il composto alle carote e cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per circa 45-50 minuti, prima di sfornare per controllare la cottura facciamo la prova dello stecchetto, se esce asciutto la torta è cotta.

5
Fatto

Apriamo la teglia e lasciamola raffreddare. Una volta fredda possiamo cospargerla a piacere con lo zucchero a velo.

Chiara

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog Tiramisu.it. Mi chiamo Chiara adoro la cucina, in particolare i dolci, mi piace sperimentare ricette nuove a volte stravolgendo un pò quelle tradizionali. Nel mio blog potete trovare tante idee da cui partire anche voi per creare le vostre ricette, uniche e squisite.

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Usa il formo qui sotto per domande o commenti.
Precedente
Crostata tiramisù cotta al forno
Prossima
Charlotte alle fragole pronta in 15 minuti
Precedente
Crostata tiramisù cotta al forno
Prossima
Charlotte alle fragole pronta in 15 minuti

Aggiungi un Commento