0 0
Crema pasticcera

Condividi

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Cambia Dosi
200 g Tuorli
500 g Latte
150 g Zucchero semolato
50 g Amido di mais
1 Vaniglia baccello
0.5 Limone scorza

Crema pasticcera

  • Per 8 persone
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

La crema pasticcera è una crema base della pasticceria italiana, fatta con ingredienti semplici uova, farina, zucchero e latte è ottima gustata da sola ed è ideale per farcire torte, bignè, cannoli, e tanti dolci alla frutta. Insieme al mascarpone crea un’ottima crema per il tiramisù. Se volete provare il Tiramisù alla crema pasticcera seguite le nostre ricette!

 

 

 

Passaggi

1
Fatto

In un pentolino mettiamo il latte e portiamolo ad ebollizione, al latte aggiungiamo la vaniglia. Incidiamo per il lungo il baccello estraiamo i semi e uniamoli al latte, mettiamo anche il baccello inciso, verrà poi filtrato. Grattugiamo anche la scorza limone nel latte. Attenzione a grattugiare solo la parte gialla, la bianca è amara.

2
Fatto

In una boule di vetro mettiamo lo zucchero con la maizena, mescoliamo con un frustino, per non fare formare grumi, poi aggiungiamo i tuorli e mescoliamo ancora con il frustino. Quando il latte bolle aggiungiamolo in due volte alle uova.

3
Fatto

Poniamo il colino, per trattenere il baccello, sopra la boule e versiamo metà latte, mescoliamo quando la massa è uniformata mettiamo la restante metà di latte. Mescoliamo ancora.

4
Fatto

Rimettiamo subito la crema nel pentolino sul fuoco e cuociamo sempre mescolando appena è cotta la crema va subito raffreddata. L'uovo inizia a coagulare a 52°C e termina a 67°C quindi bisogna prestare attenzione durante la fase di cottura altrimenti la crema saprà di "freschino d'uovo".

5
Fatto

Dopo pochi minuti la crema è cotta, per non farla coagulare versiamola subito in un contenitore precedentemente messo nel freezer e mescoliamo energicamente per far abbassare la temperatura velocemente. La crema non deve essere granulosa ma omogenea e lucida. 

6
Fatto

Appena è tiepida mettiamola in frigo per non fare formare la crosticina in superficie possiamo o mettere la pellicola oppure cospargere la crema con un po' di zucchero, dopo cinque minuti nel frigo la crema è alla temperatura giusta per essere utilizzata nella preparazione dei dolci.

Chiara

Adoro il Tiramisù in tutte le sue varianti, da anni sono alla ricerca della ricetta perfetta. Ho creato questo sito per condividere con voi la mia passione.

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Usa il formo qui sotto per domande o commenti.
Precedente
Crema al mascarpone
Prossima
Crema pasticcera al cioccolato
Precedente
Crema al mascarpone
Prossima
Crema pasticcera al cioccolato

Aggiungi un Commento